info@ossolaelaghi.it

}

Lun-Dom: 9,00-20,00

Vigezzo + Anzasca  1 notte

185.00

Proposta di Gruppo Valle Vigezzo e Anzasca 1 notte G3

1° giorno

Arrivo a Domodossola con vostro Bus di primo mattino;

Partenza con il trenino della “Vigezzina”.

da Domodossola con il trenino della “Vigezzina” in un’ora circa, su un percorso naturalistico tra boschi di castagno, faggeti, vigneti, pascoli e attraverso numerosi ponti e gallerie, si arriva a Re (710 m s.l.m.), in Valle Vigezzo;
incontro con il nostro accompagnatore e breve passeggiata a piedi dalla stazioncina del paese fino alla piazza, dove si erge il grandioso Santuario della Madonna del Sangue (o Madonna di Re);
visita del Santuario con accompagnatore;
verso le ore 10,45 circa, trasferimento in bus a Santa Maria Maggiore (850 m s.l.m. – 7 km);
visita del Museo dello Spazzacamino, visita della Casa del Profumo;
ore 13.00, pranzo tipico a base di polenta e prodotti locali in ristorante, a Santa Maria Maggiore;
ore 15.00 partenza per Domodossola (20 km circa);
visita guidata del centro storico detto “Il Borgo della Cultura”.
(Eventuale entrata a Palazzo Galletti e Palazzo san Francesco)
Nel tardo pomeriggio, partenza alla volta di Macugnaga, (40 km circa – 1327 m.s.l.m.) in Valle Anzasca, detta
“la Perla del Rosa”;
all’arrivo, sistemazione in Hotel 3* Sup. cena e pernottamento;

2° giorno

Prima colazione in Hotel;
ore 09.00 giro a piedi per le varie frazioni che compongono il paese, dove potrete anche ammirare la poderosa parete est Del Monte Rosa;
alle ore 10.00 visita alla Miniera d’oro della Guia; prima miniera visitabile in Italia, con una lunghezza (andata e ritorno di circa 1500 metri), totalmente illuminata e accessibile anche a persone disabili.
alle ore 11.00, visita al vicino Museo Casa Walser; antica casa tradizionale, dislocata su 3 piani, dove è raccolta la tradizione dell’antico Popolo di lingua tedesca, che attraversò le Alpi dalla Svizzera, colonizzando le alte terre ossolane, della Valle Anzasaca e Formazza.
Ore 12.30 circa “pranzo alpino” in ristorante locale *. (* a Macugnaga o zone limitrofe)
Dopo pranzo, tempo libero a disposizione;
ore 15.00 discesa verso metà valle fino a Bannio Anzino, dove si potrà visitare un piccolo allevamento di maiali neri di una razza autoctona che era scomparsa ma che la passione e la costanza di un paio di allevatori locali, hanno recuperato.
Assaggio dei loro prodotti.
Tempo libero a disposizione e vostro rientro verso casa.

Prezzo a partire da € 185,00 per persona (minimo 20 adulti)
Eventuali scontistiche per terzo letto, bimbi ecc. su richiesta.
Assicurazione e tasse locali non comprese nel prezzo
Programma individuale personalizzabile
Agenzie di viaggio e Tour Operator potete contattarci per le vostre richieste esclusive

Categorie: ,

Proposta di Gruppo Valle Vigezzo e Anzasca 1 notte G3

1° giorno

Arrivo a Domodossola con vostro Bus di primo mattino;

Partenza con il trenino della “Vigezzina”.

da Domodossola con il trenino della “Vigezzina” in un’ora circa, su un percorso naturalistico tra boschi di castagno, faggeti, vigneti, pascoli e attraverso numerosi ponti e gallerie, si arriva a Re (710 m s.l.m.), in Valle Vigezzo;
incontro con il nostro accompagnatore e breve passeggiata a piedi dalla stazioncina del paese fino alla piazza, dove si erge il grandioso Santuario della Madonna del Sangue (o Madonna di Re);
visita del Santuario con accompagnatore;
verso le ore 10,45 circa, trasferimento in bus a Santa Maria Maggiore (850 m s.l.m. - 7 km);
visita del Museo dello Spazzacamino, visita della Casa del Profumo;
ore 13.00, pranzo tipico a base di polenta e prodotti locali in ristorante, a Santa Maria Maggiore;
ore 15.00 partenza per Domodossola (20 km circa);
visita guidata del centro storico detto “Il Borgo della Cultura”.
(Eventuale entrata a Palazzo Galletti e Palazzo san Francesco)
Nel tardo pomeriggio, partenza alla volta di Macugnaga, (40 km circa – 1327 m.s.l.m.) in Valle Anzasca, detta
“la Perla del Rosa”;
all’arrivo, sistemazione in Hotel 3* Sup. cena e pernottamento;

2° giorno

Prima colazione in Hotel;
ore 09.00 giro a piedi per le varie frazioni che compongono il paese, dove potrete anche ammirare la poderosa parete est Del Monte Rosa;
alle ore 10.00 visita alla Miniera d’oro della Guia; prima miniera visitabile in Italia, con una lunghezza (andata e ritorno di circa 1500 metri), totalmente illuminata e accessibile anche a persone disabili.
alle ore 11.00, visita al vicino Museo Casa Walser; antica casa tradizionale, dislocata su 3 piani, dove è raccolta la tradizione dell’antico Popolo di lingua tedesca, che attraversò le Alpi dalla Svizzera, colonizzando le alte terre ossolane, della Valle Anzasaca e Formazza.
Ore 12.30 circa “pranzo alpino” in ristorante locale *. (* a Macugnaga o zone limitrofe)
Dopo pranzo, tempo libero a disposizione;
ore 15.00 discesa verso metà valle fino a Bannio Anzino, dove si potrà visitare un piccolo allevamento di maiali neri di una razza autoctona che era scomparsa ma che la passione e la costanza di un paio di allevatori locali, hanno recuperato.
Assaggio dei loro prodotti.
Tempo libero a disposizione e vostro rientro verso casa.

Prezzo a partire da € 185,00 per persona (minimo 20 adulti)
Eventuali scontistiche per terzo letto, bimbi ecc. su richiesta.
Assicurazione e tasse locali non comprese nel prezzo
Programma individuale personalizzabile
Agenzie di viaggio e Tour Operator potete contattarci per le vostre richieste esclusive

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vigezzo + Anzasca  1 notte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »